Note di rilascio

15/03/2019

​Chiarimento sui ban recenti!

Salve sfidanti di Clash Royale,

Come avrete notato, recentemente abbiamo bannato una serie di account che hanno violato le nostre Condizioni d'Uso. La maggior parte di questi account erano condivisi e hanno comprato gemme in modo fraudolento.

I venditori terze parti di gemme usano carte di credito rubate o gift card acquisite in maniera fraudolenta, cose alle quali noi siamo contrari al 100%.

Per farvi un esempio concreto: un account recentemente bannato è stato scoperto essere in condivisione – e ha anche acquistato 1.5 milioni di gemme tramite transazioni illegali.

Noi non traiamo profitto da questo, nemmeno gli store in app, gli individui colpiti dal furto di denaro definitivamente non traggono profitto da tutto questo, il giocatore dall’account appena bannato nemmeno, ma la persona/organizzazione che abilita la frode, sì.

In questi casi, le transazioni vengono segnalate come fraudolente, i soldi vengono rimborsati da qualsiasi store sia stato utilizzato (in fiducia), i soldi rubati restituiti al legittimo proprietario e l’account vede rimosse le gemme (con bilancio di gemme in negativo).

Se questo bilancio di gemme in negativo è al di sotto di una certa soglia, banniamo l’account, in quanto ingiusto nei confronti di tutti quei player che hanno progredito correttamente in gioco.

IN BREVE: molti account che son stati recentemente bannati non sono stati bannati unicamente per condivisione di account ma anche per acquisti fraudolenti di gemme.

Questo post in gioco serve a ricordare come noi facciamo rispettare il Fair Play e come voi possiate evitare di infrangere le nostre CdU, tenere il vostro account al sicuro e promuovere voi stessi il Fair Play.